Richiesta All’Agenzia Italiana Farmacovigilanza Area Autorizzazioni Medicinali

70

Oggetto: Estensione della nota AIFA 92 (Determinazione AIFA 24/05/12) ai casi di Linfangite ed erisipela ricorrenti in pazienti con Linfedema primario o secondario.

Spett.le Agenzia, alcuni pazienti con Linfedema primario o secondario presentano ripetuti episodi di erisipela o linfangite acuta batterica (che spesso, incongruamente, vengono persino ricoverati in acuto). In questi casi, come risulta dalla Letteratura internazionale e dal Consensus Document dell’International Society of Lymphology, nonché dalle linee guida delle principali Società scientifiche interessate al problema, la profilassi con Benzil penicillina benzatinica (1.200.000 U.I. o 2.400.000 U.I.ogni 20 giorni per almeno 6 mesi) è particolarmente efficace nella prevenzione delle recidive cliniche, comportando anche un risparmio complessivo nella spesa sanitaria (Meno antibiotici in acuto, meno accessi di Pronto Soccorso, meno ricoveri ospedalieri). In relazione a quanto sopra riportato si richiede, come in Oggetto, l’estensione della nota AIFA 92 ai pazienti che presentino episodi di linfangite acuta ed erisipela, già affetti da Linfedema primario o secondario.

Si allega copia della lettera  Nota AIFA 92