Alta Formazione in Linfodrenaggio Manuale e Riabilitazione Integrata dell’Edema Flebolinfatico

512

Maggiori informazioni sul sito

L’edema rappresenta da sempre un segno clinico comune a molte patologie, la cui eziologia è diversa nei singoli casi ed il cui conseguente approccio terapeutico deve essere correttamente impostato per il conseguimento dei migliori risultati. Ancora oggi esistono dubbi ed incertezze, anche da parte di alcuni specialisti, sul riconoscimento clinico di alcune patologie che troppo frequentemente sono erroneamente diagnosticate e trattate come linfedema.
Ovviamente quando la causa è legata ad insufficienza del sistema venoso e/o linfatico, esiste un percorso diagnostico-terapeutico che vede le figure del medico e del fisioterapista direttamente impegnate nella gestione del singolo caso clinico. Tale impegno deve essere supportato da un adeguato background teorico e pratico che sia in grado di personalizzare il trattamento fisico riabilitativo in tutte le sue componenti e con le indicazioni e le controindicazioni che le stesse comportano.
Il corso è diretto dal Prof. Sandro Michelini, presidente nazionale dell’Italf (Italian Lymphoedema Framework) e past president dell’European Society of Lymphoedema, tra i massimi esperti a livello internazionale in materia di riabilitazione vascolare, il quale fornirà ai discenti tutte le informazioni necessarie per potere stabilire il miglior approccio terapeutico in ciascun quadro clinico sulla base dei principi dell’Evidence Based Medicine e delle linee guida aggiornate delle principali società scientifiche nazionali ed internazionali che operano nel settore.
Nella cospicua parte pratica verranno insegnate tecniche di drenaggio linfatico che, pur ispirandosi al metodo Leduc, saranno profondamente riviste ed integrate in un contesto di trattamento fisico decongestivo complesso; la caratteristica peculiare del corso è infatti la completezza dell’approccio terapeutico che tiene conto di tutti gli aspetti disabilitanti nel paziente con linfedema primario e/o secondario, che debbono essere trattati in maniera olistica.

 

OBIETTIVI DIDATTICI

  • Comprendere l’anatomia, la fisiologia e la fisiopatologia del Sistema Linfatico e del Sistema Venoso.
  • Saper riconoscere le differenti cause di edema (linfatico, venoso, lipedema, cardiaco, renale, farmacologico, disendocrinopatico, allergico).
  • Saper applicare le tecniche di Linfodrenaggio Manuale e di Drenaggio Venoso Manuale; in particolare nel corso saranno insegnate solo le tecniche e le modalità di trattamento scientificamente validate tralasciando quelle che, seppure proposte da “guru” del passato, si sono in seguito dimostrate inefficaci.
  • Saper applicare le principali tecniche di terapia elasto-compressiva nell’edema flebo-linfatico.
  • Conoscere le indicazioni e le modalità di applicazione delle principali tecniche di trattamento strumentale dell’edema flebo-linfatico.

IL CORSO SI PONE L’OBIETTIVO DI CREARE UN TEAM CAPACE DI OPERARE CON NOTEVOLE SUCCESSO SUL TERRITORIO CALABRESE MA ANCHE EXTRA REGIONALE, DANDO UNA FORTE SPALLATA AI SUPERATI METODI DI IERI.

 

MATERIALE E METODI

Il corso teorico-pratico si avvarrà di presentazioni teoriche e di un adeguato spazio riservato alla pratica operativa relativa alle singole metodiche terapeutiche, al monitoraggio clinico e al bendaggio elastocompressivo. Per le esercitazioni pratiche è garantita ad ogni partecipante un kit per il bendaggio.  Per focalizzare meglio i concetti esposti teoricamente verranno presentati casi clinici paradigmatici sui quali verranno posti dei quesiti cui i partecipanti saranno invitati a rispondere.